Herpes simplex virus

L'herpes simplex è un genere di virus appartenente alla famiglia herpes viridae ed è causa di due forme di herpes: HSV I e HSV II.

La prima forma, notevolmente diffusa, è responsabile della comparsa di vescicole febbrili caratteristiche che di norma interessano la cute facciale (labbra, narici), ed è detto anche herpes simplex labiale. La seconda, invece, è un'infezione genitale, nota anche come herpes genitalisEntrambe le forme si contraggono col contatto fisico e sessuale. Il virus responsabile dell'herpes è definito "neurotropo" ed "epidermotropo". Risiede infatti a livello dei gangli nervosi, dove rimane "inattivo" e nascosto. Finché si trova all'interno di tali strutture, sfugge alle difese naturali dell'organismo.

Quando si verificano determinati eventi (una malattia che causa immunodepressione, un periodo di stress prolungato, l'eccessiva esposizione al sole o alle lampade abbronzanti, la somministrazione di farmaci che tendono ad abbassare le difese naturali), il virus si "riattiva" e, dal ganglio nervoso, discende lungo la fibra nervosa, raggiunge l'area di pelle che tale fibra nervosa rende sensibile e produce la comparsa delle vescicole.

Inizialmente, l'herpes labiale si manifesta con un leggero pizzicore ed un senso di calore su un punto arrossato del labbro. Nel giro di poche ore, alcune vescicole ripiene di liquido limpido, spesso dolorose, cominciano a svilupparsi nella stessa zona del punto iniziale: ecco accertata la comparsa dell'herpes labiale. Meno frequentemente, le vescicole possono formarsi sulla mucosa nasale (in particolare sulla parte esterna o interna delle narici), sulle guance o sul palato. Una volta terminato il processo infiammatorio, le vescicole provocate dall'herpes labiale si asciugano e formano una crosticina giallastra che scompare nel giro di 7-10 giorni, anche senza alcun trattamento.

La comparsa dell'herpes labiale può conseguire ad uno stato di malessere, a febbre, all'inizio delle mestruazioni, allo stress, ad una intensa esposizione alla luce del sole o all'aver mangiato particolari cibi. L'infezione provocata dall'herpes labiale può ricomparire con facilità poiché il virus sopravvive all'interno delle cellule e non viene eliminato neppure con l'impiego di farmaci antivirali. L'infezione da herpes è contagiosa ed il pericolo maggiore è la sua diffusione all'occhio o all'interno della bocca.

Contatti

 Tel.: +39 06 78359730

 Fax.: +39 06 78345480

 Email: info@noosit.com